Le migliori colombe di Pasqua

Non è Pasqua senza colomba. Come è ben possibile immaginare parliamo di un dolce nato a Milano, patria del panettone, negli anni trenta del novecento dalla Motta e che, in tempi rapidissimi, ha trovato un’ampia diffusione in tutta la penisola. Tante sono ormai le varianti che è possibile assaggiare oltre a quella classica ma è difficile trovare un prodotto artigianale e realmente di alta qualità. Di seguito un elenco, non una classifica, di quelle che riteniamo le migliori colombe di Pasqua.

TIRI 1957

Era il lontano 1957 quando, nel piccolo borgo medioevale di Acerenza, Vincenzo Tiri apriva la sua piccola bottega accendendo un forno che, da ben tre generazioni, non si è mai spento. La lavorazione qui effettuata è sicuramente frutto di un attento studio innovativo volto ad attribuire al prodotto alcune caratteristiche essenziali quali la sofficità, la digeribilità e, ovviamente, un profumo al quale è impossibile resistere. La rivoluzione consiste nel dedicarsi non a due ma, piuttosto, a ben tre fasi di impasto e 72 ore di lavorazione usando un lievito madre fatto rigorosamente in casa dal quale dipende la leggerezza e la morbidezza dell’impasto stesso. Tiri propone quattro tipologie di colombe: la tradizionale; quella al caffè e cioccolato bianco; al caramello salto ed, infine, la colomba guarnita con frutti di bosco e crema alla vaniglia. Un must nel proprio settore di riferimento! Il laboratorio è in Via Antonio Gramsci, 2/4, 85011 Acerenza (PZ). Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet di Tiri 1957

Tiri 1957

PEPE MAESTRO DOLCIERE

Facciamo un salto in Campania; regione italiana con una tradizione dolciaria variegata e ben radicata nel panorama internazionale. Siamo in provincia di Salerno dove Alfonso Pepe ha lasciato una traccia indelebile nel trasmettere la sua filosofia di vita. Indimenticabile il suo pensiero: “Se non fossi stato tanto goloso probabilmente non sarei qui e non avrei scelto di fare il pasticcere. Preparare un dolce vuol dire avere la possibilità di mangiarlo per primi e se non piacciono a me ritento, e lo rimangio, fin quando non trovo l’equilibrio perfetto tra sapore, consistenza e profumo. Un dolce non è solo un dolce, è un rito per estraniarsi dal mondo che ci circonda, ritrovando se stessi“. Il punto di forza della sua azienda sono e resteranno i suoi lievitati; pensiamo ad esempio alla colomba agli agrumi, a quella ai fichi bianchi, o quella al passito doc di Pantelleria. Personalmente abbiamo avuto l’onore di gustare quella alle albicocche del Vesuvio. Quello che lascia estasiati e sicuramente l’impasto, soffice così come vuole la tradizione e ricoperto da una una pioggia di zucchero e mandorle. Da provare assolutamente. La sede è in Via Nazionale, 2/4, 84010 Sant’Egidio del Monte Albino (SA). Per ulteriori info click su Pepe Mastro Dolciere.

Alfonso Pepe

GRAN CAFFE’ ROMANO

Ci troviamo nella cosiddetta città della concia, un piccolo comune in provincia di Avellino noto per essere uno dei principali distretti industriali per la lavorazione delle pelli. E’ qui che ha sede una vera e propria boutique del dolce con vetrine colme di paste, torte, creme e distillati e che negli ultimi anni ha in modo lungimirante investito sulla produzione di lievitati di altissima qualità. Le sue colombe venus rappresentano ormai un must e sono state perfino premiate dal Gambero Rosso. L’impasto soffice, il profumo intenso, l’alta digeribilità sono tutte caratteristiche che garantiscono al consumatore un’esperienza sensoriale unica alla quale è impossibile rinunciare. Tante le varianti. Personalmente ci sentiamo di suggerire la colomba ai fichi e cioccolato; quella con albicocche e mandorle e, ovviamente, la classica. Il locale è in Piazza Umberto I, 22, 83029 Solofra (AV). Per ulteriori info click su Gran Caffè Romano.

Gran Caffè Romano

PASTICCERIA MARTESANA MILANO CAGLIERO

Facciamo un salto al nord, a Milano, nella città dove il lievitato rappresenta una questione di vita o di morte. E’ qui che troviamo una vera e propria boutique più che una pasticceria. Tutto nasce nel 1996 da un laboratorio che in breve tempo ha saputo ergersi quale punto di riferimento nel panorama di riferimento. Vincenzo Santoro, oltre che la dolce Marcella, ha deciso di sposare la qualità e di ergerla quale pilastro fondante della sua vita professionale. La colomba è il fiore all’occhiello di questa azienda grazie al suo impasto dal quale si evince una perfetta armonia tra mandorle e agrumi. Tappa obbligatoria! La sede è in Via Giovanni Cagliero, 14, 20125 Milano. Per ulteriori info click su Pasticceria Martesana Milano Cagliero.

Pasticceria Martesana

DENTONI

Siamo in una delle terre più belle amate dagli Italiani, il Salento, e più precisamente nel piccolo borgo di Torre dell’Orso. Parliamo di una meta ambita nell’ambito del panorama turistico italiano soprattutto per la bellezza del mare. Non esageriamo nel dire che il più grande monumento da visitare è sicuramente Dentoni. Non c’è salentino che non abbia assaggiato uno dei suoi straordinari cornetti crema e cioccolato; la torta crepes, il caffè con ghiaccio e latte di mandorla, il pasticciotto. Negli ultimi anni la pasticceria ha investito anche nella produzione dei lievitati. La colomba Dentoni è squisitamente artigianale, prodotta con lievito madre e frutto di un processo che richiede almeno tre giorni di lavorazione al fine di conferire al lievitato una livello di digeribilità elevato. Senza dimenticare il gusto fornito dal burro di primo affioramento, dalla vaniglia vaniglia bourbon del Madagascar e dagli aromi naturali al miele e all’arancia. Diverse le varianti proposte oltre a quella classica. Pensiamo alla colomba fichi e noci, al pistacchio, al caffè o ai tre cioccolati. Imperdibile! Il locale è in Via Lungomare Matteotti 23, Marina di Melendugno 73026, Torre dell’Orso. Per ulteriori info click su Dentoni.

Pasticceria Dentoni

PASTICCERIA GRUE’

Quando si pronuncia questo nome si fa sicuramente riferimento ad una storia di successo; quel successo che non viene ereditato sul piano familiare e che poggia le basi su una parola d’ordine: passione. Tutto nasce da due ragazzi: Marta Boccanera e Felice Venanzi, lei laureata in Ingegneria Meccanica e lui in Scienze Politiche. Due ragazzi che decidono di lanciarsi in un’avventura tutta nuova e giustamente ci sentiamo di dire, considerando che parliamo di uno dei laboratori più all’avanguardia del centro Italia. Le colombe qui prodotte emanano al taglio un profumo intenso e avvolgente e offrono al palato un impasto soffice e leggero frutto di tre giorni di lievitazione. Quattro le varianti proposte: la classica; al cioccolato fondente; alle albicocche e noci pralinate ed infine la colomba con the bancha. Un prodotto superlativo. Il laboratorio è in Viale Regina Margherita, 95, 00198 Roma. Per ulteriori informazioni click su Pasticceria Gruè.

Pasticceria Grue’

PASTICCERIA GIOTTO

Questa non è soltanto la storia di una pasticceria ma, piuttosto, un esempio che in tante città andrebbe emulato vista l’importanza e risultati raggiunti. La pasticceria Giotto da più di dieci anni coinvolge i detenuti del carcere formandoli nell’ambito della pasticceria, producendo panettoni, colombe e altri dolci. Oltre nella passione trasmessa dai ragazzi sicuramente il segreto del successo delle colombe va ricercato nell’attenta ricerca delle materie prime utilizzate, la lievitazione naturale che segue un processo tutt’altro che rapido e, ovviamente, nel gusto irresistibile che conferiscono al palato. Da provare senza se e senza ma. Il Temporary Store è in Via Egidio Forcellini, 172, 35128 Padova. Per ulteriori info click su Pasticceria Giotto.

Pasticceria Giotto

PASTICCERIA DE VIVO

Quando si pronuncia questo nome si fa riferimento ad un simbolo che ha saputo fare la storia della pasticceria campana. Non è sicuramente la prima volta che ne parliamo; l’abbiamo già menzionata nel nostro articolo sulle migliori zeppole di San Giuseppe della Campania. Tra le punte di diamante offerte da questa boutique c’è sicuramente la colomba. Parliamo di una vera e propria opera d’arte, irresistibile, rigogliosa con il suo impasto giallo, gli alveoli ben pronunciati e la sua glassa composta da farina di riso e di armelline, cacao in polvere. La pasticceria è in Via Roma, 36, 80045 Pompei (NA). Per ulteriori info click su Pasticceria De Vivo.

Pasticceria De Vivo

FIASCONARO

Era il lontano 1953 quando, nel piccolo borgo siciliano di Castelbuono, Mario Fiasconaro decise di aprire la sua gelateria nella piazza principale. Da allora fu tutto un continuo divenire; l’idea imprenditoriale di Mario si espanse fino ad arrivare al giorno d’oggi ed ergersi quale principale realtà dolciaria regionale. La svolta per il successo si ha soprattutto grazie ad uno dei suoi figli, Nicola Fiasconaro, che ebbe la geniale intuizione di tradurre in chiave squisitamente mediterranea un dolce di punta del nord: il Panettone. Lo standard qualitativo dei prodotti è a dir poco elevatissimo grazie ad un processo di lavorazione del lievito madre artigianale della durata di almeno tre giorni. Ciò comporta sicuramente un alto grado di digeribilità dell’impasto, la sofficità dello stesso. Ma ad assicurare un successo ormai inarrestabile è sicuramente il sapiente utilizzo di materie prime rinomate: pensiamo ad esempio al cioccolato di Modica, alla Manna delle Madonie, alle albicocche e alle mandorle. Insomma un prodotto pregiato da testare a tutti i costi. La sede storica è in Piazza Margherita, 10, 90013 Castelbuono (PA). Per ulteriori informazioni click su Fiasconaro.

Fiasconaro

PASTICCERIA VIGNOLA

Non è la prima volta che parliamo della Pasticceria Vignola. Non abbiamo potuto infatti fare a meno di segnalarla tra le migliori pasticcerie della provincia di Avellino. Questo locale a conduzione squisitamente familiare ha segnato la storia nella propria terra, onorandola nel migliore dei modi e fornendo uno standard qualitativo che ha sempre mantenuto un livello elevatissimo. Pur essendo noto per i suoi mitici bignè alla crema, questa piccola perla della pasticceria campana si è specializzata negli ultimi anni nella produzione dei lievitati. Diverse le tipologie proposte. Pensiamo, ad esempio, alla colomba con mela annurca IGP e cannella; al cioccolato o agli agrumi. Il sapore e il profumo non potranno non conquistarvi. Va segnalato come la colomba classica con arance candite, glassa di mandorle e nocciole irpine ha conquistato il primo posto Gambero Rosso 2021 Colomba tradizionale. Il locale è in Via Giuseppe Maffei, 33, 83029 Solofra. Per ulteriori info click on Pasticceria Vignola

Pasticceria Vignola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: